Leggi
11/17 2017

È stato di recente approvato il cosiddetto Codice del Terzo SettoreIn base al nuovo Dlgs 117/2017, gli enti religiosi civilmente riconosciuti potranno essere ricompresi all’interno della nuova categoria del Terzo Settore qualora: sussistano i requisiti oggettivi, cioè svolga in via esclusiva o principale una o pi&urgave; attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di […]


Leggi
10/24 2017

Come spiegato nella nostra Newsflash del 6 febbraio 2015 con riguardo alle Tasse Municipali, gli Enti Ecclesiastici Civilmente Riconosciuti che non svolgono attività commerciale sono esentati dal pagamento dell’IMU e delle altre tasse municipali (TASI e TARI). Tali esenzioni non sono sempre automaticamente riconosciute dalle Autorità Fiscali e, eccetto per il caso dell’IMU (in riferimento […]